Skip to main content
  1. Chiavi inglesi da 13 e 17 mm
    • Chiavi inglesi da 13 e 17 mm

    • Cacciavite piatto da 3.6 mm

    • Pinze ad ago

    • Chiavi esagonali da 2.5 e 1.5 mm

  2. Supporti angolari dell'Asse Y Supporto della Cinghia Y (può anche apparire come nella terza foto) Supporto del Motore Y (può apparire come nella seconda foto)
    • Supporti angolari dell'Asse Y

    • Supporto della Cinghia Y (può anche apparire come nella terza foto)

    • Supporto del Motore Y (può apparire come nella seconda foto)

    • Y-idler (supporto puleggia)

    • Componente PSU-Y

  3. Utilizzare i dadi M10n (14 pz) , le rondelle M10w  (12 pz) e le barre filettate M10 (2 pz). Avvitare i dadi e posizionare rondelle, supporti angolari dell'Asse Y e componente PSU-Y sulla barra filettata come è illustrato in figura. Assicurarsi che ci siano 100 mm di distanza fra la rondella immediatamente dopo il controdado e il supporto angolare dell'Asse Y.
    • Utilizzare i dadi M10n (14 pz) , le rondelle M10w (12 pz) e le barre filettate M10 (2 pz).

    • Avvitare i dadi e posizionare rondelle, supporti angolari dell'Asse Y e componente PSU-Y sulla barra filettata come è illustrato in figura.

    • Assicurarsi che ci siano 100 mm di distanza fra la rondella immediatamente dopo il controdado e il supporto angolare dell'Asse Y.

    • I due dadi devono essere ben stretti l'uno contro l'altro (dado e controdado).

    • Notare che fra le componenti non ci sono spazi vuoti, devono aderire l'una all'altra.

    • Come posizionamento iniziale, è possibile montare provvisoriamente i supporti angolari dell'Asse Y sulle barre (vedi passo 10).

  4. Utilizzare i dadi M8n (8 pz), le rondelle M8w (8 pz) e le barre filettate M8 (2 pz). Avvitare i dadi e posizionare rondelle e supporto del Motore Y sulla barra filettata come è illustrato in figura.
    • Utilizzare i dadi M8n (8 pz), le rondelle M8w (8 pz) e le barre filettate M8 (2 pz).

    • Avvitare i dadi e posizionare rondelle e supporto del Motore Y sulla barra filettata come è illustrato in figura.

    • La montatura del Motore Y dev'essere situata all'incirca nel mezzo della barra filettata. Per il momento non importa la posizione precisa.

    • Assicurarsi che il supporto del Motore Y sia orientato correttamente.

  5. Utilizzare i dadi M8n (6 pz), le rondelle M8w (6 pz) e le barre filettate M8 (2 pz). Avvitare i dadi e posizionare rondelle e Y-idler sulla barra filettata come è illustrato in figura.
    • Utilizzare i dadi M8n (6 pz), le rondelle M8w (6 pz) e le barre filettate M8 (2 pz).

    • Avvitare i dadi e posizionare rondelle e Y-idler sulla barra filettata come è illustrato in figura.

    • L'Y-idler dev'essere situato all'incirca nel mezzo della barra filettata. Per il momento non importa la posizione precisa.

  6. Utilizzare i dadi M8n (8 pz) e le rondelle M8w (8 pz). Pezzo frontale della struttura dell'Asse Y Pezzo posteriore della struttura dell'Asse Y
    • Utilizzare i dadi M8n (8 pz) e le rondelle M8w (8 pz).

    • Pezzo frontale della struttura dell'Asse Y

    • Pezzo posteriore della struttura dell'Asse Y

    • Inserire il pezzo frontale e quello posteriore della struttura dell'Asse Y negli elementi laterali dell'Asse Y e fissarli con rondelle e dadi come è illustrato in figura.

    • Assicurarsi del corretto posizionamento. La parte posteriore della struttura deve risultare essere la più vicina al doppio dado!

  7. Cornice Prusa i3
    • Cornice Prusa i3

    • Struttura dell'Asse Y

  8. Inserire la struttura dell'Asse Y nella cornice in modo che quest'ultima sia il più vicino possibile ai supporti angolari dell'Asse Y. Regolare e stringere i dadi M8n.
    • Inserire la struttura dell'Asse Y nella cornice in modo che quest'ultima sia il più vicino possibile ai supporti angolari dell'Asse Y.

    • Regolare e stringere i dadi M8n.

    • Girare la struttura e ripetere l'azione.

    • Dopo il fissaggio, la struttura dell'Asse Y dovrebbe permettere un minimo movimento mentre è inserita della cornice.

    • Stringere i dadi M8n con delicatezza per non correre il rischio di danneggiare le componenti stampate in 3D.

    • È fondamentale che gli assi di questa struttura formino un rettangolo perfetto, è necessario che tutte le barre siano perfettamente dritte e livellate. Altrimenti in seguito si incapperà in problemi sulla calibrazione!

  9. Nei prossimi passaggi si dovranno utilizzare le asticelle lisce di media grandezza (330 mm).
    • Nei prossimi passaggi si dovranno utilizzare le asticelle lisce di media grandezza (330 mm).

  10. Inserire le due asticelle lisce da 8 mm di media lunghezza nella struttura dell'Asse Y. Regolare e stringere i dadi M10n. Dopo aver stretto i dadi non ci dovrebbe essere nessuno spazio vuoto tra l'asticella da 8 mm e i supporti angolari dell'Asse Y.
    • Inserire le due asticelle lisce da 8 mm di media lunghezza nella struttura dell'Asse Y.

    • Regolare e stringere i dadi M10n.

    • Dopo aver stretto i dadi non ci dovrebbe essere nessuno spazio vuoto tra l'asticella da 8 mm e i supporti angolari dell'Asse Y.

    • Mantenere la distanza di 100 mm tra la rondella immediatamente dopo il controdado e il supporto angolare dell'Asse Y.

    • Rimuovere le asticelle di 8 mm.

  11. Il punto marcato (utile per il prossimo passaggio) può apparire come appare nelle foto. Buco incavato
    • Il punto marcato (utile per il prossimo passaggio) può apparire come appare nelle foto.

    • Buco incavato

    • Punto bianco

  12. Durante il piazzamento dei cuscinetti sopra il Carrello Y, assicurarsi che questi siano orientati come mostrato in foto. Una delle file di sfere nel cuscinetto deve essere in asse con la fessura nel telaio!
    • Durante il piazzamento dei cuscinetti sopra il Carrello Y, assicurarsi che questi siano orientati come mostrato in foto. Una delle file di sfere nel cuscinetto deve essere in asse con la fessura nel telaio!

    • Rispettare questa stessa orientazione per tutti e i 3 cuscinetti da inserire nel Carrello Y!

  13. Prima di iniziare, osservare l'aspetto finale in foto. Verificare la posizione del punto marcato sul Carrello Y. È fondamentale mantenere la corretta orientazione: il punto dev'essere in alto a destra guardando il Carrello Y con i cuscinetti rivolti verso il basso e il lato con due cuscinetti dev'essere in alto (secondo la foto). Inserire le fascette leganti nel Carrello Y come è illustrato nella figura. Posizionare i cuscinetti lineari nelle fessure.
    • Prima di iniziare, osservare l'aspetto finale in foto. Verificare la posizione del punto marcato sul Carrello Y. È fondamentale mantenere la corretta orientazione: il punto dev'essere in alto a destra guardando il Carrello Y con i cuscinetti rivolti verso il basso e il lato con due cuscinetti dev'essere in alto (secondo la foto).

    • Inserire le fascette leganti nel Carrello Y come è illustrato nella figura.

    • Posizionare i cuscinetti lineari nelle fessure.

    • Nel lato con due cuscinetti, far slittare i cuscinetti verso il centro, avvicinandoli l'uno l'altro quanto più possibile.

  14. Utilizzare le pinze per stringere le fascette leganti. Assicurarsi del corretto posizionamento delle fascette come è mostrato nelle immagini. Diversamente in seguito l'Asse Y non si muoverà bene. Assicurarsi del corretto posizionamento delle fascette come è mostrato nelle immagini. Diversamente in seguito l'Asse Y non si muoverà bene.
    • Utilizzare le pinze per stringere le fascette leganti.

    • Assicurarsi del corretto posizionamento delle fascette come è mostrato nelle immagini. Diversamente in seguito l'Asse Y non si muoverà bene.

  15. Sistemare il supporto della Cinghia Y sul Carrello Y come è illustrato in figura. Viti M3x12 (2 pz)
    • Sistemare il supporto della Cinghia Y sul Carrello Y come è illustrato in figura.

    • Viti M3x12 (2 pz)

    • Prestare attenzione all'orientazione del supporto della Cinghia Y (il lato dell'ingresso della cinghia dev'essere rivolto verso il lato del Carrello Y dove è presente il cuscinetto singolo).

    • Non c'è nessuna filettatura nel Carrello Y, quindi semplicemente spingere le viti fino in fondo.

  16. Inserire le asticelle lisce da 8 mm nei cuscinetti lineari posti sul Carrello Y.
    • Inserire le asticelle lisce da 8 mm nei cuscinetti lineari posti sul Carrello Y.

    • Attenzione! Inserire l'asticella nel cuscinetto dritta, non utilizzare troppa forza e non inclinare l'asticella!

  17. Vite M3x25 (1 pz)
    • Vite M3x25 (1 pz)

    • Rondelle M3w (2 pz)

    • Cuscinetto a rullo 623h (1 pz)

    • Dado tipo nylock M3nN (1 pz)

  18. Per assicurare l'Y-idler, utilizzare le pinze e la chiave esagonale da 2.5 mm.
    • Per assicurare l'Y-idler, utilizzare le pinze e la chiave esagonale da 2.5 mm.

    • Stringere la vite delicatamente, basta dare al massimo un mezzo giro in più una volta che la rondella aderisce alla componente stampata in 3D.

  19. Motore dell'Asse Y (contrassegnato "Y axis") Viti M3x10 (2 pz) Assicurare il motore alla componente stampata in 3D utilizzando la chiave esagonale da 2.5 mm.
    • Motore dell'Asse Y (contrassegnato "Y axis")

    • Viti M3x10 (2 pz)

    • Assicurare il motore alla componente stampata in 3D utilizzando la chiave esagonale da 2.5 mm.

    • Fissare il motore alla componente stampata in 3D con delicatezza per evitare di danneggiarla.

  20. Viti M2x12 (2 pz) Finecorsa Y
    • Viti M2x12 (2 pz)

    • Finecorsa Y

    • Per fissare il Finecorsa Y utilizzare la chiave esagonale da 1.5 mm.

    • Assicurarsi del suo corretto posizionamento allineando il suo microinterruttore con la tacca presente sulla componente stampata in 3D (vedi foto).

    • Fissare il Finecorsa Y con delicatezza per evitare di danneggiare la componente stampata in 3D.

  21. Dirigere i cavi del finecorsa e del motore insieme verso il lato come è illustrato in figura.
    • Dirigere i cavi del finecorsa e del motore insieme verso il lato come è illustrato in figura.

  22. Inserire il Carrello Y preassemblato nella struttura dell'Asse Y. Assicurarsi della corretta orientazione delle parti (montatura del Motore Y sulla destra e cuscinetto singolo in basso guardando la foto).
    • Inserire il Carrello Y preassemblato nella struttura dell'Asse Y.

    • Assicurarsi della corretta orientazione delle parti (montatura del Motore Y sulla destra e cuscinetto singolo in basso guardando la foto).

    • Notare la collocazione del segnaposto del Carrello Y - è importante che il Carrello Y sia orientato come in figura!

    • Inserire le fascette leganti nelle fessure dei supporti angolari dell'Asse Y.

    • Assicurarsi della corretta orientazione delle fascette leganti (la testa delle fascette deve essere rivolta all'infuori della struttura dell'Asse Y).

  23. Stringere le fascette leganti usando le pinze come è illustrato in figura. Assicurarsi del corretto orientamento  del sistema di ritegno delle fascette.
    • Stringere le fascette leganti usando le pinze come è illustrato in figura.

    • Assicurarsi del corretto orientamento del sistema di ritegno delle fascette.

  24. Per i prossimi passaggi, sarebbe utile aggiungere, opzionalmente, dei dadi (presi dalla busta 9. SPARE) sulle viti che mantengono il supporto alla Cinghia Y.
    • Per i prossimi passaggi, sarebbe utile aggiungere, opzionalmente, dei dadi (presi dalla busta 9. SPARE) sulle viti che mantengono il supporto alla Cinghia Y.

    • Porre i dadi M3 sulle viti come è illustrato in figura.

    • I dadi saranno da rimuovere nel capitolo 7.

  25. Questo passaggio è a scopo illustrativo, non è necessario distaccare la componente stampata in 3D dal Carrello Y. Inserire la cinchia Y-GT2 (la più corta) nel supporto della Cinghia Y come è illustrato in figura. Inserire prima la parte liscia della cinghia nel supporto.
    • Questo passaggio è a scopo illustrativo, non è necessario distaccare la componente stampata in 3D dal Carrello Y.

    • Inserire la cinchia Y-GT2 (la più corta) nel supporto della Cinghia Y come è illustrato in figura.

    • Inserire prima la parte liscia della cinghia nel supporto.

  26. Questo passaggio è a scopo illustrativo, non è necessario distaccare la componente stampata in 3D dal Carrello Y. Accompagnare la cinghia attorno al perno come è illustrato in figura.
    • Questo passaggio è a scopo illustrativo, non è necessario distaccare la componente stampata in 3D dal Carrello Y.

    • Accompagnare la cinghia attorno al perno come è illustrato in figura.

    • Spingere la cinghia completamente dentro al supporto.

  27. Piazzare la puleggia GT2-16 sull'albero del Motore Y come è illustrato in figura.
    • Piazzare la puleggia GT2-16 sull'albero del Motore Y come è illustrato in figura.

    • Non fissarla per il momento, sarà fatto in un secondo momento.

  28. Far passare la Cinghia Y attraverso la puleggia del Motore Y e quella dell'Y-idler. Far passare la Cinghia Y attraverso la puleggia del Motore Y e quella dell'Y-idler.
    • Far passare la Cinghia Y attraverso la puleggia del Motore Y e quella dell'Y-idler.

  29. Rimuovere la vite M3x10. Ruotare il motore fino a che non tocchi la superficie d'appoggio come è illustrato in figura.
    • Rimuovere la vite M3x10.

    • Ruotare il motore fino a che non tocchi la superficie d'appoggio come è illustrato in figura.

    • Questo passaggio è a scopo illustrativo, la cinghia non va rimossa.

  30. Tenere la cinghia chiusa con le pinze e inserirla nel supporto prima dalla parte piatta come è illustrato in figura. In seguito porre la cinghia intorno al perno inferiore così come è illustrato nella seconda immagine.
    • Tenere la cinghia chiusa con le pinze e inserirla nel supporto prima dalla parte piatta come è illustrato in figura.

    • In seguito porre la cinghia intorno al perno inferiore così come è illustrato nella seconda immagine.

  31. Con l'uso delle pinze inserire la cinghia dentro al supporto spingendo fino in fondo. Non tagliare nessuna parte in eccesso  della cinghia, questa dovrebbe essere distribuita in maniera equa su entrambi i lati come è illustrato in figura.
    • Con l'uso delle pinze inserire la cinghia dentro al supporto spingendo fino in fondo.

    • Non tagliare nessuna parte in eccesso della cinghia, questa dovrebbe essere distribuita in maniera equa su entrambi i lati come è illustrato in figura.

    • La cinghia non deve essere stretta a momento.

  32. Ruotare il motore nella posizione iniziale.
    • Ruotare il motore nella posizione iniziale.

    • Ri-avvitare la vite M3x10 rimossa in precedenza.

    • In caso di difficoltà o se richiede troppa forza, ri-abbassare il motore e ripetere il passaggio precedente lasciando la cinghia più lenta.

    • La cinghia dovrebbe essere abbastanza tesa, dovrebbe emettere un suono a mo' di corda musicale se pizzicata.

  33. Regolare l'Y-idler come è illustrato nell'immagine (il cuscinetto a rullo 623h dovrebbe essere in asse con la cinghia). Stringere i dadi M8n con delicatezza per evitare di danneggiare la componente stampata in 3D.
    • Regolare l'Y-idler come è illustrato nell'immagine (il cuscinetto a rullo 623h dovrebbe essere in asse con la cinghia).

    • Stringere i dadi M8n con delicatezza per evitare di danneggiare la componente stampata in 3D.

  34. Regolare la montatura del Motore Y come è illustrato in figura (la cinghia deve rimanere dritta e il motore non dovrebbe entrare in conflitto con la componente del supporto della Cinghia Y). La parte della cinghia nella puleggia deve essere in asse con la cinghia stessa. Stringere i dadi M8n con delicatezza per evitare di danneggiare la componente stampata in 3D.
    • Regolare la montatura del Motore Y come è illustrato in figura (la cinghia deve rimanere dritta e il motore non dovrebbe entrare in conflitto con la componente del supporto della Cinghia Y).

    • La parte della cinghia nella puleggia deve essere in asse con la cinghia stessa.

    • Stringere i dadi M8n con delicatezza per evitare di danneggiare la componente stampata in 3D.

  35. Stringere le viti  nella puleggia.
    • Stringere le viti nella puleggia.

    • Una delle viti deve essere avvitata e stretta contro la parte piatta dell'albero del motore.

  36. Rilegare i cavi contro le barre filettate con le fascette leganti come è illustrato in figura. Rimuovere le parti sporgenti in eccesso delle fascette.
    • Rilegare i cavi contro le barre filettate con le fascette leganti come è illustrato in figura.

    • Rimuovere le parti sporgenti in eccesso delle fascette.

    • Stringere le fascette con delicatezza facendo attenzione a non danneggiare i cavi.

    • Fare attenzione a non danneggiare i cavi mentre si tagliano le fascette.

  37. Porre l'Asse Y già assemblato su una superficie piatta.
    • Porre l'Asse Y già assemblato su una superficie piatta.

    • Verificare che tutti gli angoli poggino sulla superficie equamente.

    • Se ci sono angoli che non poggiano correttamente sulla superficie, provare a correggere il difetto torcendo leggermente gli assi.

    • È anche possibile effettuare una prova picchiettando su di ciascun angolo e ascoltando il rumore che produce colpendo il piano d'appoggio.

    • Questo momento rappresenta l'ultima possibilità per assicurarsi che nell'Asse Y sia perfettamente angolato e livellato. Approfittarne per rimediare ad eventuali imperfezioni per evitare di incappare in diversi problemi in seguito!

  38. Incollare i feltrini al disotto di ogni angolo.
    • Incollare i feltrini al disotto di ogni angolo.

  39. Complimenti, l'Asse Y è ora pronto!
    • Complimenti, l'Asse Y è ora pronto!

    • Adesso è possibile procedere con l'assemblaggio dell'Asse X nel capitolo successivo - 3. Asse X

Finish Line

3 other people completed this guide.

Josef Prusa

Member since: 01/05/2015

141 Guides authored

Team

Prusa Research Member of Prusa Research

Community

3 Members

355 Guides authored

One Comment

ho finito questa parte. ottime istruzioni. con calma 3 ore circa

riccardo vannozzi - Reply

Add Comment

View Statistics:

Past 24 Hours: 0

Past 7 Days: 7

Past 30 Days: 25

All Time: 1,645