Skip to main content
  1. Pinza a becchi larghi per tagliare le fascette stringenti.
    • Pinza a becchi larghi per tagliare le fascette stringenti.

    • Chiave a brugola da 3mm per viti M5

    • Chiave a brugola 2.5mm per le viti M3

    • Chiave a brugola da 2mm per allineamento dadi

  2. Prepara le parti seguenti per assemblare  il telaio YZ: Profilati in alluminio (4x)
    • Prepara le parti seguenti per assemblare il telaio YZ:

    • Profilati in alluminio (4x)

    • Cornice in alluminio (1x)

    • Vite M5x16r (16x)

    • Prima di procedere oltre, assicurati di posizionare la struttura su una SUPERFICIE PIANA (questo è fondamentale).

  3. Prendi il profilo d'alluminio PIU' LUNGO e posizionalo di fianco alla cornice. Assicurati che il logo PRUSA inciso sulla cornice (in alto a sinistra) SIA VISIBILE! Nota: le viti sono inserite dalla parte opposta della cornice. Nel maneggiare la cornice, assicurati che i profilati siano sul lato giusto.
    • Prendi il profilo d'alluminio PIU' LUNGO e posizionalo di fianco alla cornice.

    • Assicurati che il logo PRUSA inciso sulla cornice (in alto a sinistra) SIA VISIBILE!

    • Nota: le viti sono inserite dalla parte opposta della cornice. Nel maneggiare la cornice, assicurati che i profilati siano sul lato giusto.

    • Assicurati di utilizzare i fori corretti, vedi la seconda immagine. Utilizza le viti M5 per fissare i profili alla cornice. Utilizzando la chiave a brugola, stringi le viti solo parzialmente!

    • Ora, stringi le viti a fondo ma IN DIAGONALE, vedi l'ultima immagine. Non appena avrai finito con le prime due viti, serra il secondo paio. Quindi procedi con il secondo profilato lungo.

  4. Prendi i profilati CORTI e posizionali accanto alla cornice. I profilati corti devono essere montati sul lato della cornice in cui NON E' VISIBILE il logo PRUSA inciso (in alto a sinistra). Nota: le viti sono inserite dalla parte opposta della cornice. Nel maneggiare la cornice, assicurati che i profilati siano sul lato giusto.
    • Prendi i profilati CORTI e posizionali accanto alla cornice.

    • I profilati corti devono essere montati sul lato della cornice in cui NON E' VISIBILE il logo PRUSA inciso (in alto a sinistra).

    • Nota: le viti sono inserite dalla parte opposta della cornice. Nel maneggiare la cornice, assicurati che i profilati siano sul lato giusto.

    • Assicurati di utilizzare i fori corretti, vedi la seconda immagine. Utilizza le viti M5x16 per fissare i profili alla cornice. Stringi le viti solo parzialmente!

    • Adesso, stringi le viti a fondo ma IN DIAGONALE, vedi l'ultima immagine. Non appena avrai finito con le prime due viti, serra il secondo paio. Quindi procedi con il secondo profilato corto.

  5. Prima di proseguire facciamo un ultimo controllo. E' MOLTO IMPORTANTE che i profilati siano posizionati sul lato corretto della cornice.
    • Prima di proseguire facciamo un ultimo controllo. E' MOLTO IMPORTANTE che i profilati siano posizionati sul lato corretto della cornice.

    • Profilati lunghi - devono essere sul lato della cornice con il logo Prusa, assicurati inoltre che i due profilati siano vicini tra di loro.

    • Profilati corti - devono essere montati sul lato della cornice senza il logo Prusa, assicurati inoltre che i due profilati siano "distanti" tra loro.

  6. Per i seguenti passi prepara: Piastra anteriore (1x)
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Piastra anteriore (1x)

    • Piastra posteriore (1x)

    • Vite M5x16r (16x)

    • Supporti alimentatore M3nE (2x)

  7. Ruota la struttura puntando i profilati lunghi verso di te. Posiziona la piastra anteriore sui profilati e fissala con le viti M5x16r , NON LE STRINGERE ancora!
    • Ruota la struttura puntando i profilati lunghi verso di te.

    • Posiziona la piastra anteriore sui profilati e fissala con le viti M5x16r , NON LE STRINGERE ancora!

    • Adesso, serra le viti a fondo, ma IN DIAGONALE, vedi la seconda immagine. Non appena avrai finito la prima, serra le altre due. Quindi prosegui con il secondo profilato lungo.

  8. Esistono due tipi di alimentatore con diversi punti di ancoraggio. Assicurati di seguire le istruzioni corrette!!!
    • Esistono due tipi di alimentatore con diversi punti di ancoraggio. Assicurati di seguire le istruzioni corrette!!!

    • Nuovo alimentatore con involucro nero "(i supporti dell'alimentatore sono sul lato dell'estruso)"

    • Vecchio alimentatore con involucro argentato "(i supporti dell'alimentatore sono sopra il profilo estruso)''

    • Trova l'alimentatore nella confezione.

  9. QUESTO È UN PASSAGGIO MOLTO IMPORTANTE! Il posizionamento non corretto dei sostegni dell’alimentatore causerà problemi più avanti. Questo passaggio è valido solo per l' ALIMENTATORE NERO!!! Afferra la struttura YZ e ruotala puntando i profili estrusi più corti verso di te.
    • QUESTO È UN PASSAGGIO MOLTO IMPORTANTE! Il posizionamento non corretto dei sostegni dell’alimentatore causerà problemi più avanti.

    • Questo passaggio è valido solo per l' ALIMENTATORE NERO!!!

    • Afferra la struttura YZ e ruotala puntando i profili estrusi più corti verso di te.

    • Posiziona i supporti dell'alimentatore (dadi M3nE) nel profilo estruso, utilizza la sezione laterale, ed accertati che sia il profilo corretto. Vedi l'immagine.

    • L'esatta spaziatura tra i supporti dell'alimentatore non è importante, la regoleremo dopo.

  10. QUESTO È UN PASSAGGIO MOLTO IMPORTANTE! Il posizionamento non corretto dei sostegni dell’alimentatore causerà problemi più avanti. Questo passaggio è valido solo per l' ALIMENTATORE ARGENTATO!!! Afferra la struttura YZ e ruotala puntando i profili estrusi più corti verso di te.
    • QUESTO È UN PASSAGGIO MOLTO IMPORTANTE! Il posizionamento non corretto dei sostegni dell’alimentatore causerà problemi più avanti.

    • Questo passaggio è valido solo per l' ALIMENTATORE ARGENTATO!!!

    • Afferra la struttura YZ e ruotala puntando i profili estrusi più corti verso di te.

    • Posiziona i supporti dell'alimentatore (dadi M3nE) nel profilo estruso, utilizza la sezione in cima, ed accertati che sia il profilo corretto. Vedi l'immagine.

    • L'esatta spaziatura tra i supporti dell'alimentatore non è importante, la regoleremo dopo.

  11. Assicurati che i profilati corti della struttura puntino verso di te. Posiziona la piastra posteriore sui profilati e fissala con le viti M5x16r , NON LE STRINGERE ancora!
    • Assicurati che i profilati corti della struttura puntino verso di te.

    • Posiziona la piastra posteriore sui profilati e fissala con le viti M5x16r , NON LE STRINGERE ancora!

    • Ora, serra le viti a fondo, ma IN DIAGONALE, vedi la seconda immagine. Non appena avrai finito la prima, serra le altre due. Quindi prosegui con il secondo profilato corto.

  12. Prima di procedere oltre, assicurati di posizionare la struttura su una SUPERFICIE PIANA (questo è fondamentale). Tutti i componenti sono tagliati o forati con macchine ad alta precisione, ma serrando le viti in maniera non uniforme si potrebbe causare una distorsione della struttura.
    • Prima di procedere oltre, assicurati di posizionare la struttura su una SUPERFICIE PIANA (questo è fondamentale).

    • Tutti i componenti sono tagliati o forati con macchine ad alta precisione, ma serrando le viti in maniera non uniforme si potrebbe causare una distorsione della struttura.

    • Prova a muovere la cornice avanti e indietro e controlla se qualche angolo si solleva o meno.

    • Nel caso in cui trovassi delle imperfezioni, allenta le viti, tieni premuti i profili d'alluminio su una SUPERFICIE PIATTA e stringi nuovamente le viti.

    • INFORMAZIONI IMPORTANTI la stampante è in grado di correggere un certo grado di disallineamento del telaio. Cerca di ottenere una geometria il più possibile corretta, tuttavia, se uno degli angoli continua ad alzarsi di meno di 2 mm (0.08 pollici) andate avanti.

  13. Considera questo passo opzionale al momento. Noi consigliamo di montare i piedini adesso così da proteggere la superficie del tuo tavolo (o piano di lavoro). Tuttavia, dovrai sollevare la struttura prima di ogni passaggio. Ci sarà un passaggio in più alla fine dell'assemblaggio per ricordarti il montaggio dei piedini antivibrazione. Ti invitiamo a notare che esistono due modelli di piedini, la tua confezione potrebbe contenere la nuova versione (segnata in arancione) o la versione precedente (segnata in rosso).
    • Considera questo passo opzionale al momento. Noi consigliamo di montare i piedini adesso così da proteggere la superficie del tuo tavolo (o piano di lavoro). Tuttavia, dovrai sollevare la struttura prima di ogni passaggio.

    • Ci sarà un passaggio in più alla fine dell'assemblaggio per ricordarti il montaggio dei piedini antivibrazione.

    • Ti invitiamo a notare che esistono due modelli di piedini, la tua confezione potrebbe contenere la nuova versione (segnata in arancione) o la versione precedente (segnata in rosso).

    • Per questo passaggio prepara:

    • Nuovi piedini antivibrazione (4x)

    • Vecchi piedini antivibrazione (4x)

    • Ruota la struttura YZ sul fianco ed inserisci i piedini antivibrazioni. Per il nuovo design, inseriscilo e ruotalo di 90 gradi per bloccarlo in posizione. Per il vecchio design inseriscilo inclinandolo, quindi ruota il piede fino a strizzare il bordo dentro il profilo estruso.

    • Ripeti la procedura per tutti e 4 i piedini. Posizionali a circa 2-3cm dalla fine di ciascun profilato.

  14. Per i seguenti passi prepara: Y-rod-holder (4x)
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Y-rod-holder (4x)

    • Vite M3x10 (8x)

    • Dado M3nS (8x)

  15. Prendi un Y-rod-holder e inserisci due dadi M3nS Accertatati di aver spinto i dadi fino in fondo. Puoi usare lee pinze, MA presta attenzione, potresti danneggiare la parte stampata. Nel caso in cui non riuscissi ad inserire i dadi, non mettere troppa forza. Per prima cosa controlla che non ci sia nessun ostacolo nell'alloggio per il dado.
    • Prendi un Y-rod-holder e inserisci due dadi M3nS

    • Accertatati di aver spinto i dadi fino in fondo. Puoi usare lee pinze, MA presta attenzione, potresti danneggiare la parte stampata.

    • Nel caso in cui non riuscissi ad inserire i dadi, non mettere troppa forza. Per prima cosa controlla che non ci sia nessun ostacolo nell'alloggio per il dado.

    • Assicura e regola l'allineamento di ogni dado aiutandoti con la chiave a brugola da 2mm.

    • Ripeti questo passaggio per i rimanenti Y-rod-holders.

  16. Prendi il primo paio di Y-rod-holders e posizionali sulle estrusioni lunghe. Le aperture per le viti devono essere rivolte verso l’alto. Ruota le parti stampate in 3D verso la piastra frontale. Fissa ogni sostegno anteriore con due viti M3x10. Stringi entrambe le viti allo stesso modo, ma non fino in fondo. Le stringerai completamente più avanti.
    • Prendi il primo paio di Y-rod-holders e posizionali sulle estrusioni lunghe. Le aperture per le viti devono essere rivolte verso l’alto.

    • Ruota le parti stampate in 3D verso la piastra frontale.

    • Fissa ogni sostegno anteriore con due viti M3x10. Stringi entrambe le viti allo stesso modo, ma non fino in fondo. Le stringerai completamente più avanti.

    • Prendi il secondo paio di Y-rod-holders e fissali con le viti M3x10 sulla piastra posteriore (con le estrusioni più corte). Stringi entrambe le viti ugualmente, ma non fino in fondo Le stringeremo completamente più avanti.

    • In caso i dadi M3nS tendano a cadere, rovescia l’intero telaio a testa in giù. Stringi entrambe le parti stampate e poi rimetti il telaio nella posizione precedente.

  17. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Supporto puleggia cinghia Y (1x)

    • Vite M3x18 (1x)

    • Vite M3x10 (2x)

    • Dado autobloccante M3nN (1x)

    • M3n (2x)

    • Puleggia con cuscinetto 623h (1x)

  18. Prendi il Y-belt-idler e inserisci due dadi M3n da sopra. Porta l’idler dal lato opposto e inserisci il dado nyloc M3nN. La gomma nel dado deve essere rivolta verso di te. PRESTA ATTENZIONE non stringere troppo la vite, potresti rompere la parte!
    • Prendi il Y-belt-idler e inserisci due dadi M3n da sopra.

    • Porta l’idler dal lato opposto e inserisci il dado nyloc M3nN. La gomma nel dado deve essere rivolta verso di te. PRESTA ATTENZIONE non stringere troppo la vite, potresti rompere la parte!

    • Assicurati che tutti e tre i dadi siano inseriti fino in fondo.

    • Se non riuscissi ad inserire i dadi, non mettere troppa forza. Prendi una vite M3 ed avvitala dal lato opposto del componente stampato. Stringendo la vite tirerai dentro il dado. Presta attenzione a non danneggiare il supporto durante il serraggio.

  19. Inserisci il cuscinetto nel supporto della puleggia Y. L'orientamento della puleggia con cuscinetto non è importante.
    • Inserisci il cuscinetto nel supporto della puleggia Y.

    • L'orientamento della puleggia con cuscinetto non è importante.

    • Fissa il cuscinetto con la vite M3x18. Non stringere la vite a fondo.

    • Con un dito sul cuscinetto assicurati che possa girare liberamente. Se necessario, regola la vite.

  20. Ruota la struttura puntando i profilati lunghi verso di te.
    • Ruota la struttura puntando i profilati lunghi verso di te.

    • Prendi il Supporto puleggia cinghia Y e posizionalo sulla piastra frontale. Nota la presenza di un segno (cerchio) sulla parte stampata, dovrà puntare in alto.

    • Fissa il Y-belt-idler con due viti M3x10. Stringi le viti finché la parte stampata raggiunge la superficie della piastra.

    • Questo approccio è diverso rispetto al precedente modello MK3, segui le istruzioni in questo passaggio.

  21. Per i passaggi seguenti prepara: Motore asse Y (1x)
    • Per i passaggi seguenti prepara:

    • Motore asse Y (1x)

    • Supporto motore Y (1x)

    • Vite M3x10 (4x)

    • Dado M3n (2x)

    • Assicurati di utilizzare il motore corretto, c'è un'etichetta sul fondo del motore. Il motivo è che ogni motore ha i cavi di diversa lunghezza.

  22. Prendi il supporto motore Y ed inserisci due dadi M3n. Nel caso non riuscissi ad inserirle a fondo, non mettere troppa forza. Usa una vite M3 avvitando dalla parte opposta e stringendola.
    • Prendi il supporto motore Y ed inserisci due dadi M3n.

    • Nel caso non riuscissi ad inserirle a fondo, non mettere troppa forza. Usa una vite M3 avvitando dalla parte opposta e stringendola.

    • Posiziona il Y-motor-holder sul motore, accertati del corretto orientamento come in immagine (usa il cavo del motore come riferimento).

    • Utilizza due viti M3x10 per fissare il supporto al motore.

  23. Prendi il Supporto motore Y e posizionalo sulla piastra posteriore (con i profili corti).
    • Prendi il Supporto motore Y e posizionalo sulla piastra posteriore (con i profili corti).

    • Assicurati del corretto orientamento, l'albero motore deve puntare verso i profili d'alluminio estruso con i supporti dell'alimentatore. Notare come la loro posizione differisca in base all'alimentatore Nero o Argentato.

    • Assicura il supporto motore Y con due viti M3x10.

  24. Per i seguenti passaggi prepara: Carrello Y (1x)
    • Per i seguenti passaggi prepara:

    • Carrello Y (1x)

    • Bullone a U (3x)

    • Cuscinetto Lineare (3x)

    • Dado autobloccante M3nN (6x)

    • La confezione della stampante contiene del lubrificante, da utilizzarsi per la manutenzione. Non è necessario utilizzarlo adesso, i cuscinetti sono già lubrificati. Online è presente un manuale specifico per la pulizia della stampante e l'applicazione del lubrificante. Vedi Printer maintenance tips

    • Per i possessori di MK2/S, il carrello Y ora è simmetrico in una direzione, quindi il punto di orientamento (svasato o marcato) per l'inserimento dei cuscinetti non è più importante.

  25. Posizionando i cuscinetti sul carrello Y, assicurati che questi siano orientati come mostrato nell'immagine. Uno dei tracciati (fila di sfere) deve essere  in linea con l'alloggiamento del cuscinetto!
    • Posizionando i cuscinetti sul carrello Y, assicurati che questi siano orientati come mostrato nell'immagine. Uno dei tracciati (fila di sfere) deve essere in linea con l'alloggiamento del cuscinetto!

    • Questo orientamento deve essere mantenuto per tutti e 3 i cuscinetti del carrello Y!

  26. Questa è una parte dell'assemblaggio MOLTO IMPORTANTE, che potrebbe pesantemente influenzare il comportamento della stampante. PER FAVORE leggi con attenzione i seguenti passaggi! Posiziona il carrello Y su una superficie piana. Non importa l'orientamento. Inserisci il cuscinetto lineare nell'alloggiamento, ed assicuralo con il bullone a U.
    • Questa è una parte dell'assemblaggio MOLTO IMPORTANTE, che potrebbe pesantemente influenzare il comportamento della stampante. PER FAVORE leggi con attenzione i seguenti passaggi!

    • Posiziona il carrello Y su una superficie piana. Non importa l'orientamento.

    • Inserisci il cuscinetto lineare nell'alloggiamento, ed assicuralo con il bullone a U.

    • Tieni con un dito il bullone a U e capovolgi il carrello. Quindi avvita i dadi autobloccanti in entrambe le estremità del bullone a U.

    • Inizia stringendo i dadi, MA ASSICURATI di stringerli entrambi equamente e NON APPENA OGNI DADO RAGGIUNGE LA SUPERFICIE DEL CARRELLO Y, SMETTI DI STRINGERE!!! Completeremo il serraggio dei dadi nel prossimo passo.

    • Ripeti questi passaggi per gli altri due cuscinetti lineari.

    • Stringere troppo i dadi comporta la deformazione dei cuscinetti e tutte le problematiche connesse. Per favore segui le istruzioni.

  27. Assicurati nuovamente che i dadi siano serrati solo fino alla superficie del carrello ed in maniera equa. Controlla che il cuscinetto sia centrato in entrambe le direzioni, in caso contrario allenta leggermente i dadi e sistema il posizionamento. Quindi stringi nuovamente i dadi allo stato precedente.
    • Assicurati nuovamente che i dadi siano serrati solo fino alla superficie del carrello ed in maniera equa.

    • Controlla che il cuscinetto sia centrato in entrambe le direzioni, in caso contrario allenta leggermente i dadi e sistema il posizionamento. Quindi stringi nuovamente i dadi allo stato precedente.

    • Quando sei pronto, utilizzando la pinza ruota ciascun dado, ma solo di 90°. Sarà sufficiente a fissare i cuscinetti evitando di deformarli.

    • Ripeti questi passaggi per i due cuscinetti lineari rimanenti.

  28. Prendi tutte le barre levigate e confrontane la lunghezza. Per il carrello Y ti servono le barre medie (330 mm). ORA FAI MOLTA ATTENZIONE! Delicatamente inserisci la barra nei cuscinetti, non esercitare troppa forza e non inclinare la barra!
    • Prendi tutte le barre levigate e confrontane la lunghezza. Per il carrello Y ti servono le barre medie (330 mm).

    • ORA FAI MOLTA ATTENZIONE! Delicatamente inserisci la barra nei cuscinetti, non esercitare troppa forza e non inclinare la barra!

    • Se non riesci a inserire la barra levigata facilmente, controlla che i due cuscinetti siano allineati correttamente.

    • Nel caso in cui dovesse uscire qualche sfera dal cuscinetto, contale. Una o due sfere non dovrebbero creare problemi, ma se dovessero uscirne di più ti consigliamo di ordinare dei nuovi cuscinetti.

  29. Prendi il carrello Y con le barre levigate e posizionali sulla struttura YZ. Assicurati che il lato con due cuscinetti stia sulla sinistra (vedi immagine). Aiutandoti con il pollice, spingi la barra levigata dentro i quattro supporti. Non mettere troppa forza.
    • Prendi il carrello Y con le barre levigate e posizionali sulla struttura YZ. Assicurati che il lato con due cuscinetti stia sulla sinistra (vedi immagine).

    • Aiutandoti con il pollice, spingi la barra levigata dentro i quattro supporti. Non mettere troppa forza.

    • Ricontrolla l'orientamento corretto dei cuscinetti!!!

  30. Trova la busta con le fascette stringenti e prendine 4. Fai scorrere la fascetta attraverso il supporto, c'è una fessura. Chiudi la fascetta e stringila. La "testa" deve trovarsi all'interno della struttura.
    • Trova la busta con le fascette stringenti e prendine 4.

    • Fai scorrere la fascetta attraverso il supporto, c'è una fessura.

    • Chiudi la fascetta e stringila. La "testa" deve trovarsi all'interno della struttura.

    • Usa la pinza per tagliare la parte in eccesso.

    • Ripeti la procedura in tutti e quattro i supporti.

  31. IMPORTANTE: il corretto allineamento delle barre levigate è fondamentale per ridurre il rumore e gli attriti in generale. Accertati che tutte le viti M3x10 sui supporti Y siano allentate, così che le parti stampate possano muoversi. Muovi il carrello Y avanti e indietro per tutta la lunghezza delle barre così da allinearle.
    • IMPORTANTE: il corretto allineamento delle barre levigate è fondamentale per ridurre il rumore e gli attriti in generale.

    • Accertati che tutte le viti M3x10 sui supporti Y siano allentate, così che le parti stampate possano muoversi.

    • Muovi il carrello Y avanti e indietro per tutta la lunghezza delle barre così da allinearle.

    • Quindi sposta il carrello sulla piastra frontale e stringi tutte le viti dei supporti Y frontali.

    • Sposta il carrello Y sul retro e stringi tutte le viti dei supporti Y posteriori.

  32. Sull'albero motore è presente una parte piatta, ruotala come nella prima immagine. Osserva la direzione delle frecce. Posiziona una puleggia GT2-16 sull'albero motore Y come mostrato in immagine. Non premere la puleggia contro il motore. Lascia uno spazio così che la puleggia possa girare liberamente.
    • Sull'albero motore è presente una parte piatta, ruotala come nella prima immagine. Osserva la direzione delle frecce.

    • Posiziona una puleggia GT2-16 sull'albero motore Y come mostrato in immagine.

    • Non premere la puleggia contro il motore. Lascia uno spazio così che la puleggia possa girare liberamente.

    • Una delle viti deve essere rivolta direttamente contro il pad (parte piatta) sull'albero. Stringi leggermente la prima vite.

    • Ruota l'albero e stringi leggermente la seconda vite.

    • Non serrare ancora completamente la puleggia, lo faremo più avanti.

  33. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Y-belt-holder (1x) "il più piccolo dei due"

    • Y-belt-tensioner (1x) il più grande di due

    • Cinghia Asse Y 650 mm (1x)

    • Vite M3x30 (1x)

    • Vite M3x10 (4x)

    • Dado autobloccante M3nN (1x)

    • Dado M3n (2x)

  34. Prendi il Y-belt-holder (la più piccola delle due parti stampate). Inserisci il dado M3n, fino in fondo.
    • Prendi il Y-belt-holder (la più piccola delle due parti stampate).

    • Inserisci il dado M3n, fino in fondo.

    • Inserisci il dado autobloccante M3nN, fino in fondo.

    • Usa la tecnica di tiro della vite.

  35. Piega un capo della cinghia attorno alla vite M3x10. Spingila nel supporto come nell'immagine. Usa una chiave a brugola per spingere la cinghia dentro. Accertati che la parte piegata ed il capo siano entro la larghezza della parte stampata.
    • Piega un capo della cinghia attorno alla vite M3x10.

    • Spingila nel supporto come nell'immagine. Usa una chiave a brugola per spingere la cinghia dentro.

    • Accertati che la parte piegata ed il capo siano entro la larghezza della parte stampata.

    • I denti della cinghia devono essere rivolti verso l’alto!

    • Stringi la vite fino a raggiungere il dado, non stringere troppo o deformerai la cintura.

    • Mantieni il dado dall’altro lato fino a che la vite non raggiunge la filettatura.

  36. Usando la vite M3x10 fissa il Y-belt-holder al Y-carriage. Stringi la vite e assicurati che la parte stampata sia parallela con "l'asse" tra il motore Y e il Y-belt-idler. Usa il foro sulla sinistra, vedi l'immagine. Guida la cinghia lungo l'asse Y, attorno la puleggia sul motore Y e ritorno.
    • Usando la vite M3x10 fissa il Y-belt-holder al Y-carriage. Stringi la vite e assicurati che la parte stampata sia parallela con "l'asse" tra il motore Y e il Y-belt-idler.

    • Usa il foro sulla sinistra, vedi l'immagine.

    • Guida la cinghia lungo l'asse Y, attorno la puleggia sul motore Y e ritorno.

    • Accertatevi che la cinghia sia all’interno del telaio e non al di sotto!

    • Spingi la cinghia attraverso il Y-belt-idler e indietro al centro del Y-carriage.

  37. Prendi il Y-belt-tensioner (la più grande delle due parti stampate). Inserisci il dado M3n, fino in fondo. Usa la tecnica di tiro della vite.
    • Prendi il Y-belt-tensioner (la più grande delle due parti stampate).

    • Inserisci il dado M3n, fino in fondo.

    • Usa la tecnica di tiro della vite.

    • Piega la seconda parte della cinghia attorno alla vite e spingila nel sostegno come nell'immagine. Usa una chiave esagonale per spingerla dentro.

    • Accertati che la parte piegata ed il capo siano entro la larghezza della parte stampata.

    • I denti della cinghia devono essere rivolti verso l’alto!

    • Stringi la vite fino a raggiungere il dado, non stringere troppo o deformerai la cintura.

    • Mantieni il dado dall’altro lato fino a che la vite non raggiunge la filettatura.

  38. Usando una vite M3x10 fissa il Y-belt-tensioner al Y-carriage. Non stringere la vite fino in fondo, occorre regolare la posizione della parte stampata. Usa il buco a destra, vedi l’immagine.
    • Usando una vite M3x10 fissa il Y-belt-tensioner al Y-carriage. Non stringere la vite fino in fondo, occorre regolare la posizione della parte stampata.

    • Usa il buco a destra, vedi l’immagine.

    • Inserisci le viti M3x30 in entrambe le parti stampate. Inizia a stringere fino a che non raggiungi il dado nyloc M3nN.

  39. Assicurati che la cinghia sia allineata con l'"asse" della stampante. Entrambe le parti della cinghia, superiore e inferiore, devono essere parallele (una sull'altra).
    • Assicurati che la cinghia sia allineata con l'"asse" della stampante. Entrambe le parti della cinghia, superiore e inferiore, devono essere parallele (una sull'altra).

    • Per regolare la posizione della cinghia, allenta le viti sulla puleggia dentata e spostala leggermente insieme alla cinghia, fino a trovare la posizione migliore.

    • Serra entrambe le viti sulla puleggia.

  40. Con un dito della mano sinistra spingi la cinghia in basso. Per piegare la cinghia sarà necessario applicare un po' di forza , MA NON PROVARE a sforzare la cinghia poiché potresti danneggiare la stampante. Puoi regolare la tensione della cinghia attraverso la vite M3x30 sotto il Y-carriage.
    • Con un dito della mano sinistra spingi la cinghia in basso. Per piegare la cinghia sarà necessario applicare un po' di forza , MA NON PROVARE a sforzare la cinghia poiché potresti danneggiare la stampante.

    • Puoi regolare la tensione della cinghia attraverso la vite M3x30 sotto il Y-carriage.

    • Stringi la vite, avvicina le due parti e aumenta la tensione.

    • Allentando la vite, le parti si separeranno e la tensione diminurà.

  41. Usa la tecnica descritta qui sotto per testare la corretta tensione della cinghia. Usa la pinza per tenere fermo l'albero del motore Y.
    • Usa la tecnica descritta qui sotto per testare la corretta tensione della cinghia.

    • Usa la pinza per tenere fermo l'albero del motore Y.

    • Sposta il carrello Y manualmente verso il motore Y. Non esercitare troppa forza.

    • Se la cinghia è tesa correttamente, dovresti sentire una certa resistenza con il carrello Y completamente fermo. Nel caso in cui la cinghia fosse allentata, si deformerà (creando "un'onda") e slitterà sui denti della puleggia.

    • Dopo aver ottenuto la tensione corretta, stringi la vite M3x10.

  42. In silenzio e facendo attenzione apri la busta con le caramelle Haribo. Un alto livello di rumore potrebbe attirare predatori nelle vicinanze!
    • In silenzio e facendo attenzione apri la busta con le caramelle Haribo. Un alto livello di rumore potrebbe attirare predatori nelle vicinanze!

    • Devi dividere gli orsetti in 8 gruppi per i capitoli successivi.

    • Ogni capitolo richiede una specifica quantità di orsetti, vedi l’immagine.

    • Per l’asse Y mangia il 15% degli orsetti gommosi.

  43. Asse Y completato, ben fatto!
    • Asse Y completato, ben fatto!

    • Controlla l'aspetto finale, confrontalo con l'immagine.

    • Nota che dovresti sentire un po’ di resistenza mentre muovi il Y-carriage. È dovuta alla tensione della cinghia ed alla presenza del motore.

    • Pronto a continuare? Proseguiamo verso 3. Assemblaggio asse X

Finish Line

17 other people completed this guide.

Dozuki System

Member since: 09/24/2009

768 Guides authored

0 Comments

Add Comment

View Statistics:

Past 24 Hours: 12

Past 7 Days: 37

Past 30 Days: 175

All Time: 1,634