Skip to main content
  1. Pinza a becchi larghi per tagliare le fascette stringenti.
    • Pinza a becchi larghi per tagliare le fascette stringenti.

    • Chiave a brugola 2.5mm per le viti M3

    • Chiave a brugola da 2mm per allineamento dadi

    • Chiave a brugola da 1,5mm per stringere la puleggia

  2. Questo è il capitolo più difficile ed importante, prenditi il tuo tempo, non correre. Un estrusore assemblato correttamente è fondamentale. La busta contiene viti M3x20 e M3x18, assicurati di non mischiarle! Fai attenzione alle istruzioni nell'utilizzo delle M3x20.
    • Questo è il capitolo più difficile ed importante, prenditi il tuo tempo, non correre. Un estrusore assemblato correttamente è fondamentale.

    • La busta contiene viti M3x20 e M3x18, assicurati di non mischiarle! Fai attenzione alle istruzioni nell'utilizzo delle M3x20.

    • Mantieni i magneti ad una sufficiente distanza tra loro. Possono rompersi a vicenda!

    • L'hotend per MK3S necessita di un tubo di teflon più corto rispetto a MK3 (maggiori informazioni qui). Il tubo di teflon è già installato, l'hotend compatibile con MK3S è segnato con un punto giallo/arancione sul heater block.

    • Fai molta attenzione alla gestione dei cavi, se salti qualche passaggio importante dovrai smontare l'estrusore.

    • Questa busta include viteria extra. Non preoccuparti se finisci con un po’ di viti e dadi in più.

  3. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Corpo Estrusore (1x)

    • Adapter-printer (1x)

    • FS-lever (1x)

    • L'elenco continua nel prossimo passaggio.

  4. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Vite M3x18 (1x)

    • Vite M3x10 (1x)

    • Dado M3nS (2x)

    • Dado M3n (2x)

    • Sfera d'acciaio (1x)

    • Magnete 10x6x2 (1x)

    • Magnete 20x6x2 (1x)

  5. Prendi due dadi M3nS e inseriscili nell’Extruder-body. Accertati che siano inseriti fino in fondo. Spingili dentro, il dado superiore deve "sparire" dentro la parte stampata. Accertati dell’allineamento corretto dei dadi usando una chiave esagonale.
    • Prendi due dadi M3nS e inseriscili nell’Extruder-body. Accertati che siano inseriti fino in fondo. Spingili dentro, il dado superiore deve "sparire" dentro la parte stampata.

    • Accertati dell’allineamento corretto dei dadi usando una chiave esagonale.

    • Assicura il dado con una vite M3x10. Stringi la vite appena, più tardi dovremo aggiungere il sensore P.I.N.D.A..

    • Prendi due dadi M3n e inseriscili.

    • Usa la tecnica di tiro a vite.

    • Prendi il magnete piccolo (10x6x2) e inseriscilo nel FS-lever. La maggior parte del magnete sarà all’interno della parte stampata.

  6. Inserisci FS-lever nel corpo Fissa la parte con una vite M3x18. Stringila, ma assicurati che la leva possa muoversi liberamente.
    • Inserisci FS-lever nel corpo

    • Fissa la parte con una vite M3x18. Stringila, ma assicurati che la leva possa muoversi liberamente.

    • ATTENZIONE: accertati di eseguire correttamente la procedura seguente, altrimenti il sensore di filamento non funzionerà!!!

    • Inserisci il magnete più grande (20x6x2) nel Extruder-body, sporgerà:

    • Assemblaggio corretto i magneti si respingono, dunque la leva viene spinta a destra.

    • Posizionamento errato i magneti di attraggono, dunque la leva viene spinta a sinistra.

  7. Prendi la parte stampata Adapter-printer e inserisci la sfera in acciaio. Ruota la sfera da tutti i lati per accertarti che si muova in maniera fluida.
    • Prendi la parte stampata Adapter-printer e inserisci la sfera in acciaio.

    • Ruota la sfera da tutti i lati per accertarti che si muova in maniera fluida.

    • In caso di superfici ruvide, rimuovi la sfera e pulisci l’interno della parte stampata.

    • Poni la parte stampata con la sfera d’acciaio nel Extruder-body. Le superfici dovrebbero essere quasi allineate.

    • NON usare una vite per fissare l’Adapter-printer. Dovrebbe mantenersi da solo all’interno dell’Extruder-body.

  8. Per i seguenti passi prepara: Motore estrusore (1x)
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Motore estrusore (1x)

    • Extruder-motor-plate (1x)

    • Vite M3x10 (2x)

    • ATTENZIONE: c'è un set di ingranaggi Bondtech. Assicurati di avere tutte le parti e di utilizzare quelle corrette.

    • Usa adesso: ingranaggio Bondtech con vite di blocco. Se la vite è fuori, avvitala leggermente (lascia lo spazio interno per l'albero).

    • usare dopo: ingranaggio Bondtech senza vite di blocco, cuscinetto e un albero. Conserva al sicuro i cuscinetti, tendono a rotolare via ;)

    • Nei passaggi a seguire controlla sempre le immagini per accertarti del corretto orientamento degli ingranaggi Bondtech. Ricontrolla sempre due volte il lavoro.

  9. Prendi l' Extruder-motor-plate e fissalo usando due viti M3x10. Usa il cavo come guida per orientare correttamente la parte. Resisti alla tentazione di inserire una vite nel terso foro! Lasciala per dopo ;)
    • Prendi l' Extruder-motor-plate e fissalo usando due viti M3x10. Usa il cavo come guida per orientare correttamente la parte.

    • Resisti alla tentazione di inserire una vite nel terso foro! Lasciala per dopo ;)

    • Ruota l'albero come nell'immagine. La parte piatta deve essere rivolta in direzione della freccia.

    • Infila l'ingranaggio sull'albero, la vite di blocco deve essere rivolta contro la parte piatta dell'albero. Stringi leggermente la vite.

    • C'è un "canale" per l'allineamento all'interno della parte stampata. Allinea approssimativamente il dente sull'ingranaggio con esso.

    • Non serrare la vite per il momento. Prima la allineeremo correttamente. Vedi il prossimo passaggio.

  10. Prendi un pezzo di filamento 1.75. Puoi usare quello incluso nella bobina, non utilizzare il nylon nero che è troppo grosso. Raddrizza il più possibile il filamento. Posiziona il filamento lungo il percorso ed allinea per bene l'ingranaggio. Il filamento sarà sempre lievemente piegato. Usalo comunque per un primo allineamento.
    • Prendi un pezzo di filamento 1.75. Puoi usare quello incluso nella bobina, non utilizzare il nylon nero che è troppo grosso. Raddrizza il più possibile il filamento.

    • Posiziona il filamento lungo il percorso ed allinea per bene l'ingranaggio.

    • Il filamento sarà sempre lievemente piegato. Usalo comunque per un primo allineamento.

    • Per un controllo finale, sostituisci il filamento con una chiave a brugola. Tieni in mente che la chiave a brugola ha una dimensione leggermente diversa dal filamento.

    • Stringi leggermente la vite per fissarla momentaneamente, la stringeremo e faremo un controllo finale più avanti. Fai attenzione, potresti spanare la filettatura.

    • Non utilizzare nessuna colla per fissare la vite in posizione, non potrai più svitarla, in quel caso potresti dover sostituire tutto il motore.

  11. Per questo passaggio prepara: Coperchio estrusore (1x)
    • Per questo passaggio prepara:

    • Coperchio estrusore (1x)

    • Dado M3nS (1x)

    • Infila il dado fino in fondo.

    • Accertati dell’allineamento corretto usando una chiave esagonale.

    • Lascia il secondo slot vuoto, lo useremo dopo.

  12. Per i seguenti passi prepara: Hotend per MK3S (1x)
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Hotend per MK3S (1x)

    • Viti M3x40 (3x)

    • Vite M3x10 (2x)

    • L'hotend "MK3S ready" è segnato con un punto arancione/giallo sul blocco riscaldante. Se il tuo è diverso, contatta il nostro supporto immediatamente!

    • Useremo una vite M3x40 più avanti, quindi tienile a portata di mano.

    • Non tagliare la fascetta principale sui cavi dell'hotend, né rimuovere l'elastico, sarà più facile l'assemblaggio.

  13. Prendi due viti M3x10 e inseriscile nei buchi. Fare ciò ora rende l’assemblaggio leggermente più facile, ma entrambi i buchi sono poco profondi e le viti potrebbero cadere. Se ciò succede, puoi andare avanti senza e inserirle dopo (ti verrà detto quando). Nota anche che, in alcune delle immagini successive, le viti potrebbero mancare. A partire da MK3, l'assemblaggio dell'hotend è stato completamente rivisto per evitare un posizionamento sbagliato. Inoltre qualunque manutenzione futura sarà molto più semplice. Posiziona l'hotend accanto l'Extruder-body, nota i solchi nella parte stampata, presenti nella sagoma dell'hotend.
    • Prendi due viti M3x10 e inseriscile nei buchi. Fare ciò ora rende l’assemblaggio leggermente più facile, ma entrambi i buchi sono poco profondi e le viti potrebbero cadere. Se ciò succede, puoi andare avanti senza e inserirle dopo (ti verrà detto quando). Nota anche che, in alcune delle immagini successive, le viti potrebbero mancare.

    • A partire da MK3, l'assemblaggio dell'hotend è stato completamente rivisto per evitare un posizionamento sbagliato. Inoltre qualunque manutenzione futura sarà molto più semplice.

    • Posiziona l'hotend accanto l'Extruder-body, nota i solchi nella parte stampata, presenti nella sagoma dell'hotend.

    • Hotend posizionata correttamente. I cavi devono puntare verso il dorso della mano. Li allineeremo nel passaggio successivo.

  14. Al fine di proteggere i cavi dell’hotend ed assicurare l’orientamento corretto, è caldamente suggerito usare una scatola. Utilizza quella inclusa nel kit. Posiziona l'Extruder-body con l'hotend sulla scatola e accertati che i cavi puntino verso il basso. Metti temporaneamente un dito sul magnete più lungo e posiziona l'insieme del motore estrusore sul Extruder-body. Assemblando le parti insieme, l'ingranaggio Bondtech dovrebbe tirare fuori il magnete.
    • Al fine di proteggere i cavi dell’hotend ed assicurare l’orientamento corretto, è caldamente suggerito usare una scatola. Utilizza quella inclusa nel kit.

    • Posiziona l'Extruder-body con l'hotend sulla scatola e accertati che i cavi puntino verso il basso.

    • Metti temporaneamente un dito sul magnete più lungo e posiziona l'insieme del motore estrusore sul Extruder-body. Assemblando le parti insieme, l'ingranaggio Bondtech dovrebbe tirare fuori il magnete.

    • Assicurati che le parti siano allineate.

    • Posiziona l'Extruder-cover sul Extruder-body. Nuovamente, assicurati che tutte e tre le parti siano allineate correttamente.

    • Inserisci due viti M3x40, le hai già preparate prima. Stringile, ma fai attenzione, sono leggermente più lunghe (2-3 mm) dello spessore dell'insieme.

    • Metti da parte l'estrusore per qualche passaggio, dobbiamo preparare altre componenti. Lascialo sulla scatola per evitare di danneggiare i cavi.

  15. Per i seguenti passi prepara: Carrello X (1x)
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Carrello X (1x)

    • Dado M3n (2x)

    • dado M3nS (4x)

    • Cavo IR-sensor (1x)

  16. Per questo inserimento del dado USA UNA VITE. È UN ORDINE!!! Seriamente, utilizza una vite per tirare dentro i dadi, entrambi devono essere posizionati correttamente nel X-carriage. Prendi entrambi i dadi M3n e spingili dentro il X-carriage usando le pinze (o una vite), quindi usando una vite dall'altro lato, tirali dentro fino in fondo.
    • Per questo inserimento del dado USA UNA VITE. È UN ORDINE!!! Seriamente, utilizza una vite per tirare dentro i dadi, entrambi devono essere posizionati correttamente nel X-carriage.

    • Prendi entrambi i dadi M3n e spingili dentro il X-carriage usando le pinze (o una vite), quindi usando una vite dall'altro lato, tirali dentro fino in fondo.

    • Non dimenticare di rimuovere la vite.

    • Prendi tutte e quattro i dadi M3nS e inseriscili. Accertati del corretto allineamento usando una chiave a brugola.

    • D'ora in avanti, ricordati che i dadi sono dentro, evita di ruotare il X-carriage "a testa in giù" o i dadi cadranno.

  17. Prendi il cavo del IR-sensor e individua il capo con il connettore più piccolo. Posiziona il cavo nel X-carriage, una la sporgenza stampata per mantenere il cavo dentro.
    • Prendi il cavo del IR-sensor e individua il capo con il connettore più piccolo.

    • Posiziona il cavo nel X-carriage, una la sporgenza stampata per mantenere il cavo dentro.

    • La distanza tra connettore e X-carriage deve essere circa 15 mm ( o 0.6 pollici). Lo sistemeremo dopo.

    • Conduci il cavo attraverso la fessura, ricorda questo percorso, lo useremo anche per gli altri cavi.

  18. Seguire l'ordinamento dei cavi è CRUCIALE affinché l'estrusore FUNZIONI CORRETTAMENTE! Leggi attentamente le istruzioni.
    • Seguire l'ordinamento dei cavi è CRUCIALE affinché l'estrusore FUNZIONI CORRETTAMENTE! Leggi attentamente le istruzioni.

    • Inizia facendo un piccolo occhiello proprio sotto il motore dell'estrusore. Lascia circa 2-3 cm di gioco ((0.8 - 1.2 pollici) "Questo torna utile in un futuro disassemblaggio."

    • Quindi conduci il cavo nel "canale" fino alla parte posteriore.

    • Piega leggermente il cavo verso il basso per conformarlo attorno al bordo.

    • Inoltre, prepara lo X-carriage, entrambe le viti M3x10 (se non le hai già usate) e la chiave a brugola più lunga con la testa tonda, ti servirà.

  19. Seguire l'ordinamento dei cavi è CRUCIALE affinché l'estrusore FUNZIONI CORRETTAMENTE! Leggi attentamente le istruzioni. Prendi lo X-carriage e posizionalo dalla parte posteriore dell'estrusore. Assicurati che il cavo del motore segua il canale sia nel Extruder-body che nel X-carriage. Nel X-carriage, il cavo del motore seguirà il percorso del cavo del IR-sensor.
    • Seguire l'ordinamento dei cavi è CRUCIALE affinché l'estrusore FUNZIONI CORRETTAMENTE! Leggi attentamente le istruzioni.

    • Prendi lo X-carriage e posizionalo dalla parte posteriore dell'estrusore.

    • Assicurati che il cavo del motore segua il canale sia nel Extruder-body che nel X-carriage. Nel X-carriage, il cavo del motore seguirà il percorso del cavo del IR-sensor.

    • ACCERTATI CHE NESSUN CAVO SIA SCHIACCIATO! Quindi usa la vite M3x10 e la chiave a brugola a testa tonda per collegare le due parti assieme. Se stai inserendo la vite adesso, questa inizialmente sarà leggermente inclinata, ma si "raddrizzerà" dopo qualche giro. Non stringere la vite completamente, dovremo regolare il cavo del IR-sensor.

    • Ruota l'estrusore sull'altro lato e se necessario inserisci la seconda vite M3x10. Non serrare la vite, dobbiamo regolare il cavo IR-sensor.

    • Buon lavoro! Prendi un orsetto gommoso in più ;)

  20. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • IR-sensor Prusa (1x)

    • Vite M2x8 (1x)

    • FAI ATTENZIONE con il sensore di filamento, non toccare la piastra nera né i chip su di essa. Tieni la piastra dai lati.

  21. Posiziona l'IR-sensor in cima al Extruder-body e fissalo con la M2x8. '''Assicurati che la parte di plastica nera "a forma di U" sia rivolta verso il basso. Stringi le viti M2x8, il sensore non dovrebbe essere in grado di muoversi, ma presta attenzione perchè il sensore non è indistruttibile ;) Connetti il cavo, fai attenzione al corretto orientamento del connettore e dei cavi.
    • Posiziona l'IR-sensor in cima al Extruder-body e fissalo con la M2x8. '''Assicurati che la parte di plastica nera "a forma di U" sia rivolta verso il basso.

    • Stringi le viti M2x8, il sensore non dovrebbe essere in grado di muoversi, ma presta attenzione perchè il sensore non è indistruttibile ;)

    • Connetti il cavo, fai attenzione al corretto orientamento del connettore e dei cavi.

    • Lascia un po' di gioco dietro al sensore come si vede nell'immagine. Non fare un occhiello troppo grande perché potrebbe interferire con la cornice. Se necessario, regola la lunghezza tirando o spingendo delicatamente il cavo.

    • Pronto? Ok, controlla ancora una volta che nessun cavo sia schiacciato e stringi entrambe le viti M3x10 installate prima.

  22. Completa l'assemblaggio del sensore inserendo una vite M3x40.
    • Completa l'assemblaggio del sensore inserendo una vite M3x40.

    • Assicurati che non ci siano fessure.

  23. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Ventola dell'hotend Noctua (1x)

    • Vite M3x14 (3x)

    • Accertati di stare utilizzando le viti corrette.

    • Mantieni il cavo arrotolato per il momento.

  24. Per un'installazione più semplice, rimuovi temporaneamente il legaccio nero dalla matassa e libera almeno un giro. Quindi chiudi nuovamente il legaccio, vedi l'immagine. Prima di andare al prossimo passaggio, prendi una chiave a brugola e SPINGI DELICATAMENTE il cavo del motore nel canale per creare lo spazio per il cavo della ventola.
    • Per un'installazione più semplice, rimuovi temporaneamente il legaccio nero dalla matassa e libera almeno un giro. Quindi chiudi nuovamente il legaccio, vedi l'immagine.

    • Prima di andare al prossimo passaggio, prendi una chiave a brugola e SPINGI DELICATAMENTE il cavo del motore nel canale per creare lo spazio per il cavo della ventola.

  25. La ventola ha due lati, su uno è presente l'adesivo Noctua. Assicurati che questo lato con l'adesivo sia rivolto verso l'estrusore. Prima, crea un occhiello sul cavo. Assicurati che il copricavo nero sia vicino al bordo della ventola. Vedi l'immagine. Posiziona la ventola sull'estrusore e procedi in questo modo:
    • La ventola ha due lati, su uno è presente l'adesivo Noctua. Assicurati che questo lato con l'adesivo sia rivolto verso l'estrusore.

    • Prima, crea un occhiello sul cavo. Assicurati che il copricavo nero sia vicino al bordo della ventola. Vedi l'immagine.

    • Posiziona la ventola sull'estrusore e procedi in questo modo:

    • Comincia posizionando il cavo della ventola nel canale superiore

    • Fai scivolare la ventola vicino lo X-carriage e SPINGI DELICATAMENTE il cavo usando una chiave a brugola. Prima di spingere la ventola fino in fondo sulla sinistra, posiziona il cavo nel canale del X-carriage.

    • CONTROLLO FINALE! La ventola è orientata con il cavo vero l'alto, e questo cavo passa attraverso il canale superiore fino al X-carriage. Non dimenticare di utilizzare entrambi i canali sul X-carriage. Assicurati CHE IL CAVO NON SIA SCHIACCIATO nel tragitto!

  26. Usa le tre viti M3x14 per fissare la ventola in posizione. Non stringerle troppo, potresti rompere l’alloggiamento di plastica. Accertati anche che la ventola possa ruotare liberamente.
    • Usa le tre viti M3x14 per fissare la ventola in posizione. Non stringerle troppo, potresti rompere l’alloggiamento di plastica. Accertati anche che la ventola possa ruotare liberamente.

    • Nota che le viti sono "autofilettanti" nelle parti stampate. Non ci sono dadi.

    • Lascia l'ultimo buco vuoto, per ora.

  27. Per i seguenti passi prepara: Tenditore estrusore (1x)
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Tenditore estrusore (1x)

    • Bondtech SENZA il buco per la vite di blocco (1x)

    • Cuscinetti (2x) potrebbero essere incastrati nell'ingranaggio

    • Asse (1x)

    • dado M3n (1x)

    • Vite M3x40 (2x)

    • Molla Idler (1x) "posiziona la molla sulla vite"

  28. Inserisci entrambi i cuscinetti nella puleggia. Fai attenzione in quanto è possibile che i cuscinetti scivolino via durante l'assemblaggio.
    • Inserisci entrambi i cuscinetti nella puleggia. Fai attenzione in quanto è possibile che i cuscinetti scivolino via durante l'assemblaggio.

  29. Prendi un dado M3n e posizionalo nel Extruder-idler. Usa la tecnica di tiro della vite. Inserisci la puleggia nel tenditore come mostrato in foto.
    • Prendi un dado M3n e posizionalo nel Extruder-idler.

    • Usa la tecnica di tiro della vite.

    • Inserisci la puleggia nel tenditore come mostrato in foto.

    • Inserisci l'albero attraverso il tenditore e la puleggia. Esercita una forza moderata altrimenti ROMPERAI la parte stampata.

    • Muovi con un dito il cuscinetto ed assicurati che possa girare liberamente.

  30. Approfittiamone per verificare ancora una volta il corretto allineamento del filamento e dell'ingranaggio Bondtech.
    • Approfittiamone per verificare ancora una volta il corretto allineamento del filamento e dell'ingranaggio Bondtech.

    • Spingi il filamento dalla cima nel tubo di teflon passando attraverso l'ingranaggio Bondtech.

    • Controlla l'allineamento e se necessario, regola la posizione.

    • Stringi la vite, ma fai attenzione, potresti spanarla facilmente.

    • RIMUOVI il filamento.

  31. Poni l’Extruder-idler in posizione e fissalo con una vite M3x40. Non stringere la vite troppo forte, fungerà da asse per l'idler. Verifica che l'idler possa ruotare liberamente.
    • Poni l’Extruder-idler in posizione e fissalo con una vite M3x40.

    • Non stringere la vite troppo forte, fungerà da asse per l'idler. Verifica che l'idler possa ruotare liberamente.

  32. Usa una vite M3x40 con la molla per mettere in tensione l' Extruder-idler. Reggi l' Extruder-idler sull'altro lato, finché la vite raggiunge il dado.
    • Usa una vite M3x40 con la molla per mettere in tensione l' Extruder-idler.

    • Reggi l' Extruder-idler sull'altro lato, finché la vite raggiunge il dado.

    • Poiché è presente una sola vite, è necessario esercitare parecchia forza. La testa della vite dev'essere allineata o leggermente sotto la superficie.

  33. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Print-fan-support (1x)

    • Vite M3x10 (1x)

    • dado M3n (1x)

  34. Prendi un dado M3n ed inseriscilo fino in fondo nel supporto. È fondamentale! Usa la tecnica di tiro della vite.
    • Prendi un dado M3n ed inseriscilo fino in fondo nel supporto. È fondamentale!

    • Usa la tecnica di tiro della vite.

    • Posiziona il supporto sull'estrusore e assicurati che la parte inclinata sia rivolta verso "sotto" (verso l'ugello).

    • Fissa il supporto usando una vite M3x10.

  35. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Fan-shroud (1x)

    • Vite M3x20 (1x) "(vedi informazione sotto)"

    • Dado M3nS (1x)

    • Il fan-shroud inizialmente era progettato per una vite M3x18, ma basandoci sui feedback e per rendere l'assemblaggio più pratico, utilizza una M3x20. Se la tua busta estrusore contiene solo due viti M3x20, ti preghiamo di usarne una dalla busta dei componenti dei ricambi.

  36. Inserisci un dado M3nS nel Fan-shroud, fino in fondo. Accertati del corretto allineamento usando una chiave a brugola.
    • Inserisci un dado M3nS nel Fan-shroud, fino in fondo.

    • Accertati del corretto allineamento usando una chiave a brugola.

    • Monta il Fan-shroud sull'estrusore, fissalo usando una vite M3x20. Non stringere troppo la vite, potresti rompere il guscio di plastica. Inoltre assicurati che la ventola possa girare liberamente.

  37. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Ventola di stampa (1x)

    • Vite M3x20 (2x)

    • dado M3n (1x)

    • Ti servirà una vite M3x20 per via della lunghezza. Se per sbaglio le hai già usate da qualche altra parte, cercala nella busta di scorta ;)

  38. Prima, fai scivolare la ventola nel Fan-shroud e assicurati che sia allineato correttamente. Secondo, fissa la ventola in posizione utilizzando una vite M3x20. Stringi con cautela, o danneggerai la struttura della ventola. Ruota l'estrusore e inserisci il dado M3n. Non è necessario tirarlo dentro, useremo una vite.
    • Prima, fai scivolare la ventola nel Fan-shroud e assicurati che sia allineato correttamente.

    • Secondo, fissa la ventola in posizione utilizzando una vite M3x20. Stringi con cautela, o danneggerai la struttura della ventola.

    • Ruota l'estrusore e inserisci il dado M3n. Non è necessario tirarlo dentro, useremo una vite.

    • Posiziona sull'altro lato la vite M3x20 rimanente e stringila, ma con attenzione, o danneggerai il guscio della ventola.

    • Conduci il cavo nel canale come in immagine. Piegalo leggermente verso l'estrusore. NON stirare il cavo!

  39. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Sensore P.I.N.D.A. (1x)

    • L'aspetto del sensore potrebbe essere leggermente diverso.

    • Controlla che ci siano quattro fili nel connettore, in caso contrario, contatta immediatamente il nostro supporto.

  40. Inserisci il sensore P.I.N.D.A. nel supporto. La posizione esatta non importa, la sistemeremo in seguito.
    • Inserisci il sensore P.I.N.D.A. nel supporto. La posizione esatta non importa, la sistemeremo in seguito.

    • Stringi le viti M3x10, ma solo leggermente.

    • Crea un occhiello sul cavo del sensore.

    • Spingi il cavo nel canale insieme al cavo della ventola.

  41. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • FS-cover (1x)

    • Vite M3x10 (1x)

  42. Posiziona la FS-cover sull'estrusore ed allinealo come in immagine. "Il lato affusolato del coperchio deve essere orientato verso di te."
    • Posiziona la FS-cover sull'estrusore ed allinealo come in immagine. "Il lato affusolato del coperchio deve essere orientato verso di te."

    • Inserisci la vite (fai attenzione al foro corretto) e stringila.

    • Consiglio: Se non riesci a raggiungere il dado, prova ad allinearlo usando una chiave a brugola e tirandolo usando una vite più lunga presa dalla busta dei componenti di scorta.

  43. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Fascetta stringente (2x)

  44. Inserisci le fascette nel X-carriage come in immagine. Abbassa l'asse X di circa 1/3 dalla cima. Gira la stampante sul lato come dell'immagine, con il motore dell'asse X e le estrusioni più brevi rivolte verso di te. Allinea i cuscinetti come nell'immagine. La posizione esatta dei cuscinetti inferiori non importa per ora.
    • Inserisci le fascette nel X-carriage come in immagine.

    • Abbassa l'asse X di circa 1/3 dalla cima.

    • Gira la stampante sul lato come dell'immagine, con il motore dell'asse X e le estrusioni più brevi rivolte verso di te. Allinea i cuscinetti come nell'immagine. La posizione esatta dei cuscinetti inferiori non importa per ora.

    • Posiziona l'estrusore sui cuscinetti, la coppia in alto deve combaciare alla perfezione. Accertati che l' X-carriage sia rivolto verso di te (insieme ai profili estrusi più corti).

    • Regoleremo il cuscinetto più basso in seguito.

    • Stringi e taglia le fascette.

  45. Posiziona i cavi sul lato del sensore P.I.N.D.A., mettendoli sopra la barra levigata più bassa e spingili dentro il canale. Posiziona i cavi sul lato della ventola dell'hotend, mettendoli sopra la barra levigata più bassa e spingili dentro il canale.
    • Posiziona i cavi sul lato del sensore P.I.N.D.A., mettendoli sopra la barra levigata più bassa e spingili dentro il canale.

    • Posiziona i cavi sul lato della ventola dell'hotend, mettendoli sopra la barra levigata più bassa e spingili dentro il canale.

    • Allinea il cuscinetto, così che entri alla perfezione nel X-carriage.

  46. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Cinghia asse X (850 mm)

  47. Inserisci la parte piatta della cinghia dell'asse X nel X-carriage come in immagine.
    • Inserisci la parte piatta della cinghia dell'asse X nel X-carriage come in immagine.

    • Usa un cacciavite o la chiave a brugola più piccola per spingere la cinghia all'interno.

  48. Guida la cinghia dell'asse X attraverso il supporto con la puleggia, attorno al cuscinetto 623h, e falla tornare indietro. Continua facendo passare la cinghia attraverso il X-carriage. Fai scorrere la cinghia attraverso il supporto motore dell'asse X, attorno alla puleggia GT2-16, e falla tornare indietro.
    • Guida la cinghia dell'asse X attraverso il supporto con la puleggia, attorno al cuscinetto 623h, e falla tornare indietro.

    • Continua facendo passare la cinghia attraverso il X-carriage.

    • Fai scorrere la cinghia attraverso il supporto motore dell'asse X, attorno alla puleggia GT2-16, e falla tornare indietro.

  49. Prima di continuare con l'assemblaggio della cinghia, svita due viti M3 dal supporto motore X. Ruota il motore dell'asse X verso la cornice come indicato.
    • Prima di continuare con l'assemblaggio della cinghia, svita due viti M3 dal supporto motore X.

    • Ruota il motore dell'asse X verso la cornice come indicato.

    • Inserisci la parte piatta della cinghia X-GT2 nel carrello X come mostrato nella seconda immagine.

    • Usa un cacciavite o la chiave a brugola più piccola per spingere la cinghia all'interno.

    • Da questo lato ci sarà un eccesso di cinghia, NON TAGLIARLA ancora.

  50. Con la mano destra, ruota il motore nella posizione originale e mantienilo in posizione (la cinghia verrà messa in tensione). Con due dita della mano sinistra, premi la cinghia. Ci vorrà pochissima forza per piegare la cinghia, MA  non dovrà piegarsi da sola con il suo stesso peso prima di essere premuta con le dita, dovrà stare dritta da sola.
    • Con la mano destra, ruota il motore nella posizione originale e mantienilo in posizione (la cinghia verrà messa in tensione).

    • Con due dita della mano sinistra, premi la cinghia. Ci vorrà pochissima forza per piegare la cinghia, MA non dovrà piegarsi da sola con il suo stesso peso prima di essere premuta con le dita, dovrà stare dritta da sola.

    • Se hai difficoltà a ruotare il motore nella sua posizione precedente, vuol dire che la cinghia è troppo tesa.

    • A seconda della tensione troppo alta o troppo bassa della cinghia, regola la lunghezza della cinghia nel carrello X.

    • Quando hai finito, ruota il motore alla sua posizione originale e avvita nuovamente le due viti M3.

  51. Entrambe le parti della cinghia, superiore e inferiore, dovrebbero essere parallele (una sull'altra).
    • Entrambe le parti della cinghia, superiore e inferiore, dovrebbero essere parallele (una sull'altra).

    • Per regolare la posizione della cinghia, allenta le viti sulla puleggia del motore e sposta leggermente la puleggia fino a raggiungere la posizione ottimale.

    • Serra entrambe le viti sulla puleggia.

  52. Usa la tecnica descritta qui sotto per testare la corretta tensione della cinghia.
    • Usa la tecnica descritta qui sotto per testare la corretta tensione della cinghia.

    • Usa la pinza per tenere fermo l'albero del motore X.

    • Sposta l'estrusore verso il motore dell'asse X. Non esercitare troppa forza.

    • Se la cinghia è tesa correttamente, dovresti avvertire una certa resistenza e l'estrusore non dovrebbe muoversi. Nel caso in cui la cinghia fosse allentata, questa si deformerà (formando "un'onda") e slitterà sui denti della puleggia.

    • Cinghia troppo lenta? Torna allo step 49 e ripeti tutti i passi fino a qui. Devi ruotare il motore e mettere in tensione la cinghia nel X-carriage. Dovrebbe essere sufficiente accorciare la cinghia spostandola di uno o due denti fuori dal X-carriage

  53. Per il seguente passaggio, consigliamo di utilizzare un pennarello bianco, ma puoi accorciare la cinghia anche senza. Misura la porzione di cinghia che deve essere accorciata e, assicurandoti di lasciare almeno 3-4 denti dentro il carrello X per non perdere la tensione della cinghia, delicatamente allontana la cinghia in eccesso. Se possibile fai un segno dove tagliare la cinghia. Assicurati nuovamente che il segno sia nella posizione corretta e che la cinghia sia ancora in tensione.
    • Per il seguente passaggio, consigliamo di utilizzare un pennarello bianco, ma puoi accorciare la cinghia anche senza.

    • Misura la porzione di cinghia che deve essere accorciata e, assicurandoti di lasciare almeno 3-4 denti dentro il carrello X per non perdere la tensione della cinghia, delicatamente allontana la cinghia in eccesso. Se possibile fai un segno dove tagliare la cinghia.

    • Assicurati nuovamente che il segno sia nella posizione corretta e che la cinghia sia ancora in tensione.

    • Taglia la cinghia usando la pinza e spingila dentro il carrello X usando una chiave a brugola o un cacciavite, se necessario.

  54. In questo passaggio completeremo il serraggio della cinghia. Per favore consulta le istruzioni prima, la cinghia potrebbe già avere la tensione corretta, nel qual caso non c’è necessità di regolare le viti. Per prima cosa, allenta leggermente tutte le viti che fissano il motore, altrimenti il "tendicinghia" superiore non funzionerà (il motore deve potersi muovere). ATTENZIONE !!! PRESTA ESTREMA CAUTELA NELLO STRINGERE LE VITI, POTRESTI ROMPERE LA PARTE SE STRINGI TROPPO.
    • In questo passaggio completeremo il serraggio della cinghia. Per favore consulta le istruzioni prima, la cinghia potrebbe già avere la tensione corretta, nel qual caso non c’è necessità di regolare le viti.

    • Per prima cosa, allenta leggermente tutte le viti che fissano il motore, altrimenti il "tendicinghia" superiore non funzionerà (il motore deve potersi muovere).

    • ATTENZIONE !!! PRESTA ESTREMA CAUTELA NELLO STRINGERE LE VITI, POTRESTI ROMPERE LA PARTE SE STRINGI TROPPO.

    • Utilizzando una chiave a brugola inizia a stringere la viti M3x18 dentro il supporto motore X, ma dopo ogni giro o due, controlla la tensione della cinghia.

    • Per un funzionamento ottimale, la cinghia deve essere un po' più dura da premere con le dita. Sposta l'estrusore completamente verso lo X-end-idler e verifica la tensione della cinghia al centro dell'asse X.

    • Quando raggiungi la tensione ottimale, stringi nuovamente le viti.

    • Nel caso riscontrassi un errore sull'asse X durante la calibrazione, o uno scostamento layer sulla direzione X, è possibile regolare questa vite di conseguenza. Stringere la vite tende la cinghia. Svitare la vite ha l'effetto opposto. Non dimenticare di svitare le viti sul motore prima di ogni regolazione.

  55. È consigliato l'utilizzo di occhiali protettivi durante il taglio del filamento di nylon. Per i seguenti passi prepara: Filamento nero di nylon 50 cm / 19.7 pollici (1x)
    • È consigliato l'utilizzo di occhiali protettivi durante il taglio del filamento di nylon.

    • Per i seguenti passi prepara:

    • Filamento nero di nylon 50 cm / 19.7 pollici (1x)

    • Usando la pinza, taglia un'estremità del filamento per creare una punta.

    • Controlla che la punta sia simile alla terza immagine.

  56. Localizza la fessura per il filamento di NYLON. Usando la chiave a brugola più piccola assicurati che non ci siano ostacoli all'interno. Usando le pinze, inerisci ed ruota il filamento di NYLON nella fessura. Tieni l'estrusore con l'altra mano. FAI ESTREMA ATTENZIONE in quanto le pinze tendono a scivolare e potresti facilmente danneggiare i cavi!!!
    • Localizza la fessura per il filamento di NYLON. Usando la chiave a brugola più piccola assicurati che non ci siano ostacoli all'interno.

    • Usando le pinze, inerisci ed ruota il filamento di NYLON nella fessura. Tieni l'estrusore con l'altra mano.

    • FAI ESTREMA ATTENZIONE in quanto le pinze tendono a scivolare e potresti facilmente danneggiare i cavi!!!

    • Per verificare il corretto posizionamento del filamento, tiralo leggermente con a mano. L'asse X dovrebbe flettersi un po' ma il filamento deve rimanere nell'alloggio.

    • Se hai difficoltà, prova a sistemare la punta del filamento.

  57. Per i seguenti passi prepara:
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Carrello X posteriore (1x)

    • Reggicavo (1x)

    • Vite M3x40 (1x)

    • dado M3n (1x)

  58. Prepara una vite M3x40 e il reggicavo del passaggio precedente. Avvita la vite fino in fondo alla parte stampata.
    • Prepara una vite M3x40 e il reggicavo del passaggio precedente.

    • Avvita la vite fino in fondo alla parte stampata.

    • Nota la presenza di un incavo (alloggiamento) per la testa della vite su un lato della parte stampata.

  59. Prendi il dado M3n e posizionalo nella parte stampata (fino in fondo). Usa la tecnica di tiro della vite. Ruota il X-carriage-back e stringilo al cable-holder.
    • Prendi il dado M3n e posizionalo nella parte stampata (fino in fondo).

    • Usa la tecnica di tiro della vite.

    • Ruota il X-carriage-back e stringilo al cable-holder.

    • Controlla che la guida a "forma di U" sia correttamente allineata in entrambe le parti.

  60. Spingi i cavi dall'estrusore ATTRAVERSO il X-carriage-back. Inizia con il cavo del sensore IR, quindi il motore estrusore e la ventola dell'hotend. Quindi, aggiungi i cavi della ventola di stampa e del sensore P.I.N.D.A. I cavi dell’hotend NON VANNO attraverso il pezzo X-carriage-back!
    • Spingi i cavi dall'estrusore ATTRAVERSO il X-carriage-back. Inizia con il cavo del sensore IR, quindi il motore estrusore e la ventola dell'hotend.

    • Quindi, aggiungi i cavi della ventola di stampa e del sensore P.I.N.D.A.

    • I cavi dell’hotend NON VANNO attraverso il pezzo X-carriage-back!

    • Facendo attenzione inserisci il filamento di nylon e quindi fai scorrere il carrello X posteriore verso l'asse X.

  61. Per questo passaggio prepara: Vite M3x10 (4x)
    • Per questo passaggio prepara:

    • Vite M3x10 (4x)

    • Prima di stringere il X-carriage-back, disponi tutti i cavi, assicurati che nessuno venga pizzicato.

    • Usa tutte e quattro le viti e stringi il X-carriage-back.

    • Stringi le viti con una forza ragionevole, accertandoti di non deformare o stringere i cuscinetti tra le parti stampate.

  62. Per i seguenti passi prepara: Fascetta stringente (5x)
    • Per i seguenti passi prepara:

    • Fascetta stringente (5x)

    • Guaina in tessuto 13 x 490 mm (1x)

    • Nella confezione sono presenti tre guaine in tessuto, usa la più grande (sia di diametro che di lunghezza).

  63. Apri un capo della guaina in tessuto e falla scivolare sul gruppo di cavi che parte dall'estrusore. Non dimenticare di includere il filo di nylon nero inserito precedentemente! Lascia i cavi dell'hotend fuori per ora. La lunghezza del primo giro dovrebbe essere leggermente più lungo della parte reggicavo, 5 cm circa sono sufficienti.
    • Apri un capo della guaina in tessuto e falla scivolare sul gruppo di cavi che parte dall'estrusore. Non dimenticare di includere il filo di nylon nero inserito precedentemente!

    • Lascia i cavi dell'hotend fuori per ora.

    • La lunghezza del primo giro dovrebbe essere leggermente più lungo della parte reggicavo, 5 cm circa sono sufficienti.

    • Delicatamente, arriccia la guaina per renderla più sottile e stretta attorno ai cavi, orienta la cucitura della guaina verso il basso, quindi falla scivolare verso l'estrusore.

    • Prendi 3 fascette stringenti ed inseriscile nelle fessure della fila bassa sul reggicavo.

    • Ruota nuovamente la guaina (senza attorcigliare i cavi all'interno) e stringi le fascette.

    • IMPORTANTE: Taglia l'eccesso di ciascuna fascetta usando le pinze, taglia il più vicino possibile alla testa. Nota la corretta posizione di ciascuna testa delle fascette (leggermente decentrate sulla sinistra).

  64. Usa due fascette stringenti e inseriscile nelle fessure superiori del reggicavo. ATTENZIONE! Prima di chiudere e stringere le fascette, aggiungi i cavi dell'hotend. Usa il canale nella parte stampata per organizzarli correttamente. Una volta aggiunti i cavi del hotend, stringi le fascette e taglia la parte in eccesso.
    • Usa due fascette stringenti e inseriscile nelle fessure superiori del reggicavo.

    • ATTENZIONE! Prima di chiudere e stringere le fascette, aggiungi i cavi dell'hotend. Usa il canale nella parte stampata per organizzarli correttamente.

    • Una volta aggiunti i cavi del hotend, stringi le fascette e taglia la parte in eccesso.

    • Apri la guaina in tessuto ed inserisci i cavi provenienti dall'hotend.

    • Confronta la disposizione dei cavi con l'ultima foto.

    • La sistemazione delle fascette è stata testata con il porta bobina doppio stampato a iniezione. Se intendi utilizzare un altro tipo di supporto montato sulla cornice, assicurati che le fascette non lo colpiscano, il che potrebbe causare una stampa fallita.

  65. Giù il cappello! Questa è stato il capitolo più difficile nella storia delle stampanti Original Prusa i3. Prendi un 20% di orsetti e riposati un po' ;)
    • Giù il cappello! Questa è stato il capitolo più difficile nella storia delle stampanti Original Prusa i3. Prendi un 20% di orsetti e riposati un po' ;)

  66. Abbiamo finito? Quasi! Controlla l'aspetto finale, confrontalo con l'immagine.
    • Abbiamo finito? Quasi!

    • Controlla l'aspetto finale, confrontalo con l'immagine.

    • Controllato tutto? Adesso andiamo a: 6. Assemblaggio LCD

Finish Line

8 other people completed this guide.

Dozuki System

Member since: 09/24/2009

726 Guides authored

0 Comments

Add Comment

View Statistics:

Past 24 Hours: 5

Past 7 Days: 24

Past 30 Days: 141

All Time: 1,084